Solidarietà ai compagni del PCL per l'attentanto di Pietrasanta

PIETRASANTA. Il Partito Comunista dei Lavoratori sezione della Versilia di Pietrasanta ha denunciato il tentativo di dare alle fiamme la sede vicina al Cro di Pontestrada da parte di ignoti. Le fiamme appiccate la notte scorsa all'ingresso si sono limitate fortunatamente solo al portone.

Piena solidarietà ai compagni del pcl, piena solidarietà a chi lotta per altra società, piena solidarietà a chi professa ed esercita l'antifascismo e l'antirazzismo.

Gli attentati contro le sedi di realtà politiche antagoniste piccole ma affermate nel territorio locale trovano sempre più diffusione. Vedi per esempio l'attentato alla sezione PdCI Cirie' (TO), alla sede Cobas di Terni. Giusto per citare alcuni recenti episodi.

La vigilanza deve essere alta, stabile e continua. Le provocazioni fasciste e di stato avranno sempre maggiore affermazione. Vogliono creare nuovo periodo della tensione. Il volantino delle BR a Violante e sua moglie, l'attentato a Belpietro...quello fantomatico a Berlusconi, sono piccoli segnali che devono necessariamente fare riflettere sia perchè si tratta chiaramente di attentati e intimidazioni come dire indirizzate e costruite ad hoc governate da specifica regia, sia perchè la dittatura democratica che caratterizza il nostro paese è sempre più repressiva ed autoritaria.

Marco Barone

Commenti

  1. La notizia:
    http://giornalecomunista.splinder.com/post/23383277/tentato-incendio-alla-sede-del-pcl-versilialucca-a-pietrasanta

    Karl

    RispondiElimina

Posta un commento