Se nella scuola si introduce il lavoro domenicale, il caso degli scrutini



In questo intervento pubblicato per Orizzonte Scuola, affronto la questione che riguarda il lavoro domenicale per i docenti, non contemplato nella normativa di settore, che ha trovato compimento in alcuni casi, come a Trieste, in relazione alla questione degli scrutini. In tale intervento, ricordo, tra le tante cose che " si guarda tanto al modello aziendalistico, che di questo si prendono solo le situazioni reputate più convenienti, ma quando si tratta di riconoscere diritti, come maggiorazioni ecc per lavoro domenicale,che comunque nella scuola va respinto a prescindere, come sussistenti nella quasi totalità dei contratti collettivi di lavoro operanti nel privato, vige il vuoto".

Commenti