La buffonata dei 120 milioni di euro che lo Stato sconta al FVG per un debito pubblico insanabile

Non esiste altro modo che chiamarla buffonata propagandistica, perchè di questo si tratta. Il FVG contribuisce in modo pesante al pagamento di un debito pubblico che tutti noi ci troviamo sulla testa senza averne colpa e responsabilità. Milionate di euro perse. Ora con grande e vivo entusiasmo ci diranno che lo Stato farà uno sconto di, udite udite, 120 milioni di euro, per due annualità a fronte dei 370 milioni di euro dovuti a Roma. Peccato che non la raccontano giusta, e non dicono quanti milioni di euro sono stati sottratti al nostro territorio per pagare un debito pubblico che non potrà mai essere soddisfatto, soldi buttati, peccato che non dicono che questo sconto altro non fa che per soli due anni ridimensionare l'aumento ingiustificato come determinato dai due pregressi governi regionali.
Marco Barone

Commenti