Il Parlamento Europeo nelle statistiche ignora twitter ma non facebook



E' interessante notare come nel Parlamento europeo, nella pagina riservata alle statistiche dei vari Paesi membri dell'Unione Europea, alla voce tecnologia, si riportano i dati riguardanti gli utenti di facebook, che in Italia risultano essere ben 23 milioni, e si colloca al quarto posto, dopo Germania, Francia ed Inghilterra che è al primo posto con 33 milioni di utenti facebook. Ciò per ben comprendere quanto facebook, strumento di cattura fenomenale, sia diffuso ed usato in Europa. Ma in questa classifica si ignora uno strumento importante nella comunicazione mondiale, forse anche più di Facebook, ovvero Twitter. Perché questa “discriminazione” o meglio esclusione?
Eppure Twitter è utilizzato anche dall'Unione Europea e Parlamento Europeo come strumento di condivisione e diffusione di notizie.
Stesso discorso si potrebbe estendere per il nuovo google +1 che è indietro rispetto a Twitter e Facebook ma sicuramente indicativo sull'utilizzo dei social in Europa.



Commenti