Il Curling Bisiac ama le bocce

In un maggio invernale, si rinnova l'appuntamento oramai diventato tradizionale presso la bella struttura Bocciofila Villaraspa di Staranzano.  Bocciofila che ha collezionato nel corso del tempo prestigiosi traguardi a livello nazionale e anche europeo e la cui squadra nel 2017/18 ha vinto anche la quinta edizione del Curling Bisiac. Edizione record quella di quest'anno, 8 giorni da cinque strade, per un totale di 40 squadre e centinaia di giocatori e giocatrici. In perfetta armonia con l'edizione del Curling  Bisiac dello scorso anno, che prevedeva la bellezza di 48 squadre e 500 tra giocatori e giocatrici.  Record!
Si gioca con la solita goliardia, ma non per perdere, ma per vincere. L'agonismo c'è, la competizione c'è, come lo spirito di gruppo e di comunità che unisce la comunità di Ronchi e Staranzano, abbattendo i confini immaginari tra i due comuni. Insomma, il Curling Bisiac ama le bocce. 
Come confermano anche alcune magliette intraviste durante alcune partite combattutissime di questo nuovo torneo, in 25 minuti di lanci, tattiche, strategie, e tensione e ilarità. Ed i colpi di scena non mancheranno sicuramente. Insomma, il Curling Bisiac continua con le sue iniziative, non si ferma mai, e grazie alla Bocciofila Villaraspa  riesce anche in questa strana primavera a dare vitalità ad un Territorio che, pur non vivendo un momento effervescente, come accade un pò ovunque, ha trovato il giusto binario su cui far correre il treno dell'essere comunità, aspettando la settima edizione del Curling Bisiac...
Ricordiamo l'albo d'oro del Culing Bisiac:
1 edizione Barrio San Lorenzo
2 edizione Spriss on Ais
3 edizione Adula tori
4 edizione Suliscìan
5 edizione Villaraspa 
6 edizione Le Alci di Vermegliano

mb


Commenti