Prove INVALSI: tra il docente sergente, domande assurde e prove a cronometro. Su Blastingnews





Arriva maggio, ed arrivano, per l'ennesima volta, le controverse prove dell'INVALSI. E con queste, anche lo sciopero, previsto per il giorno 4, 5 maggio e 12 maggio. Un sistema incredibile, che pone sotto stress gli studenti, che sospende l'ordinaria attività didattica nelle scuole, che alimenta competizione, che di addestra a non pensare ma a rispondere così come il sistema ha deciso.
Continua su: Blastingnews

Commenti