Il sorprendente Lorenzo Tarantino






Una passeggiatina sul Viale di Trieste, e poi incontrerai  un uomo vestito di nero, con una piccola tuba, simbolo di libertà, ti consegnerà un piccolo volantino. Penserai, "si tratterà della solita pubblicità". Eppure era sorridente, eppure vi era qualcosa di diverso dal solito. Leggerai "guarda su youtube “canto di un padre disperato” e troverai anche il video “sonata spaziale in do maggiore”. Quello che penserai, sbagliandoti nuovamente, è "sarà forse un video per la battaglia dei padri separati?". Sarà qualcosa di triste? Giunto a casa, tra mille interrogativi, andrai su youtube e capirai, come le cose, in realtà, saranno ben diverse.








Due video geniali, una musica geniale, tra satira ed allegoria musicale, ed il nostro Paese, ancora una volta, si dimostra essere la migliore musa, per la sua assurdità esistenziale e sociale, per il suo egoismo ed esasperato individualismo. Insomma, ho scoperto un compositore, chitarrista, cantautore, basso lirico che auto-produce la sua musica dal basso, che si appresta ad ultimare il suo primo album da solista, ed è dal basso che nascono spesso le migliori cose e le migliori denunce sociali.

Su questo link la sua produzione musicale: https://soundcloud.com/dorian-grace

Commenti