Allorquando

Pagine di libro,

scorron via tra pensieri

incolti

e desideri assorti.

Lento movimento continuo

incupito nella condizione dettata dal potere
per inibir il diritto alla felicità,
ora,
e solo ora,
tra una pagina di libro invecchiata dalla speranza avversa all' onnipresente
eco della solitudine,

e l'effigie ritratta sulla parete oscura;
allorquando eleverai la terra,
oh mite animo contadino,
cuor genuino,
ecco lacrime elegiache
inondar il fiume impetuoso
della ribellione.

Marco Barone

Commenti