Messina - Denunciati venticinque anarchici

La questura di Messina ha concluso le indagini sulla manifestazione dei precari della scuola "Invadiamo lo Stretto. Un ponte per la scuola", del 12 settembre scorso: sono state denunciate 25 persone appartenenti ai movimenti anarchici ed antagonisti "che si sono mischiati all'interno del movimento di precari della scuola con il precipuo scopo di creare disagi alla circolazione", spiega la questura in riferimento al blocco dei binari della stazione centrale. A conclusione dell'attività investigativa condotta dalla Digos di Messina, in collaborazione con gli analoghi uffici delle altre questure siciliane, stamattina sono stati infatti depositati in Procura della Repubblica "gli atti concernenti gli eventi delittuosi verificatisi a margine della manifestazione", che si è svolta a Messina domenica 12 settembre 2010, "Invadiamo lo Stretto. Un ponte per la scuola", organizzata dai precari della scuola. La questura sottolinea che "nel corso della manifestazione alcuni facinorosi, infiltratisi tra i manifestanti, hanno occupato i binari della Stazione Centrale, determinando un parziale blocco della circolazione ferroviaria della durata di circa un'ora".

http://www.informa-azione.info/messina_denunciati_venticinque_anarchici

Commenti